Altri 3 Accessori per Chitarra per Fare Colpo sul Pubblico

Un paio di settimane fa vi avevo consigliato tre accessori per fare i brillanti, tre aggeggi che noi chitarristi possiamo usare, senza nemmeno svenarci troppo, per rendere le nostre performance memorabili. Se vi siete persi la prima parte di questo articolo andate in prigione direttamente senza passare dal via, oppure CLICCATE QUI e mettetevi in pari.
Sia che stiate girando un video in camera da letto - gatti e peluche compresi - o che dobbiate suonare di fronte a migliaia di persone, essere ricordati non è un dettaglio, è il vostro business.

Oggi non voglio trascurare, come qualcuno mi ha fatto notare, il mondo dell'acustica, ma prima un accessorio per 'twistare' completamente la vostra chitarra elettrica e far cadere la mascella ad un po' di gente.

KORG MINI KAOSS PAD 2

Matt Bellamy dei Muse aveva montato un Kaoss Pad su una delle sue chitarre già sette o otto anni fa, creando una delle variazioni tecnologiche più moderne in quanto ad assoli di chitarra probabilmente dai tempi del Whammy di Tom Morello. Poco dopo Korg uscì con il Mini Kaoss Pad prima e poi seconda versione, che racchiudevano in un formato più piccolo e completo quel concetto di pad di modulazione XY.

chitarra korg ibanez kaoss pad 2

La Ibanez Limited Edition RGKP6-WK con il Kaoss Pad 2 integrato.

Un paio di anni dopo, nel 2014, Ibanez raccolse la palla al balzo e cercò di rilanciare il nuovo trend realizzando una chitarra che integrasse di serie il Korg Mini Kaoss Pad 2S. Uno strumento super interessante e potenzialmente dirompente per chi guarda alla chitarra in modo moderno. Bello il concept, realizzazione buona ma scarso successo alla prova dei fatti.

 

 

La cosa mi stupì abbastanza poichè apre davvero prospettive nuove ad uno strumento ormai tradizionale. Un grosso, notevole difetto, erano le distorsioni integrate: pessime. Ma limitandosi alle modulazioni ed ai filtri, e con una buona distorsione esterna, magari un fuzz che è tornato a tirare parecchio, l'effetto sarebbe assicurato. Ed oggi lo trovate praticamente ad un centinaio di euro.
Territori nuovi ancora da esplorare.

JAMBOURINE

Entriamo nel mondo dell'acustica con un'idea che, quando l'avrete vista, probabilmente vi farà dire: perchè non ci ho pensato io. In effetti il Jambourine è geniale nella sua semplicità e permette di aggiungere un nuovo livello ritmico e timbrico alla nostra acustica.
Essenzialmente si tratta di un sonaglio montato all'interno di un anello che si incastra nella buca della chitarra. Con il plettro o la percussione della mano sui piccoli cembali otteniamo il classico suono del sonaglio e con un po' di esperienza possiamo integrarlo in modo davvero efficace.

 

 

Il grande pregio di questo accessorio è di essere analogico, quindi funziona sempre; è facilmente rimuovibile, per cui anche tra un pezzo e l'altro potete scegliere se usarlo o meno; è economico, con una ventina di euro ve lo portate a casa.
Non che abbia inventato l'acqua calda, diversi chitarristi acustici hanno sperimentato soluzioni più o meno creative per ottenere lo stesso risultato, ma qui vince la semplicità.

chitarra acustica sonaglio jambourine

Soprattutto per i performer solisti con l'acustica, o per le formazioni che non hanno percussioni, può risultare quell'arma in più che fa muovere i nostri pezzi e li sblocca dalla monotonia un po' retrò dell'acustica solista - con rispetto parlando, sono un grande ammiratore del genere.

ACPAD WIRELESS MIDI CONTROLLER

C'è stato un momento, circa tre anni fa, che se non avevi visto questo video tra i chitarristi non eri più nessuno. Fu un progetto Kickstarter che fece un'entrata a dir poco sensazionale, con milioni di visualizzazioni e like fu finanziato in un lampo, raccogliendo quasi 300 mila dollari. E' l'ACPAD, un controller wireless MIDI per chitarra acustica. Intuitivo, super sottile, geniale e, ancora una volta, potenzialmente rivoluzionario per uno strumento conservatore come l'acustica.

 

 

Una fusione totale di tecnologia moderna e sonorità acustiche che rende possibile praticamente qualunque scenario con questo strumento. Infatti si tratta di un controller che ha un suo software, Replay, ma può essere utilizzato con qualsiasi software di campionamento, come ad esempio Ableton Live per far partire loop, campioni, cambiare suoni e chi più ne ha ne metta.  Il limite è l'immaginazione di chi lo utilizza.

 

ACPAD chitarra acustica MIDI

 

Sinceramente dopo il botto iniziale mi aspettavo di vederlo decollare con una certa rapidità, un po' come ha fatto la Roli Seaboard nel campo delle tastiere, ma una certa propensione conservatrice dei chitarristi acustici ne ha frenato la carica innovativa. E forse anche la disponibilità attualmente limitata ed il prezzo di 450 dollari non hanno aiutato. Questi ragazzi devono un po' sistemare il modello di business ma l'idea è superlativa.

 

Bene! Ora che avete una bella quantità di idee per trasformare le vostre performance da piatte e monotone alla versione rollercoaster livello dieci, potete chiudervi in casa per i prossimi mesi e uscirne solo da YouTube stars. Oppure potete scrivere ai miei contatti o sulla pagina Facebook di SM qui sotto se avete degli accessori pazzeschi da segnalarmi ed essere così la causa di un prossimo articolo, nonchè dell'aumento del PIL e della contemporanea sparizione di qualsiasi sostanza liquida residua dal conto corrente dei chitarristi che ci leggono.

Leave a reply