Musikmesse 2019, il rilancio passa dalla musica live e music lifestyle

Abbiamo partecipato al pranzo per la presentazione delle due fiere di aprile, Musikmesse e Prolight+Sound, i due eventi europei di riferimento per il mondo degli strumenti musicali e dell'audio e illuminazione per lo spettacolo che si tengono a Francoforte ogni anno.
Se Prolight+Sound è una fiera in ottima salute che, anche grazie ad un mondo della musica live che non ha mai visto così tanti eventi e tour, vive una seconda giovinezza, Musikmesse invece sta attraversando un periodo complesso come quello del suo mercato di riferimento. Indeciso su che direzione prendere, per ammissione degli stessi vertici della fiera, il mercato degli strumenti musicali si trova probabilmente in mezzo al guado, sapendo di dover prendere una decisione ma non esattamente quale.

 

Gli anni precedenti Musikmesse ha provato diverse soluzioni, talvolta convincendo e talvolta meno, e quest'anno si presenta alla stampa italiana con un formato nuovo che cerca di aprire una nuova strada prendendo atto di diverse cose che, se fino ad ora erano già abbastanza chiare, hanno convinto i vertici a provare a trasformare l'evento di fiera esclusivamente espositiva in qualcosa di diverso.
A presentarci questo nuovo corso sono stati Michael Biwer, Group Show Director Messe Frankfurt, Dr. Hendrik Müller, Director Marketing Communications, e Donald Joachim Wich, Managing Director Messe Frankfurt Italia.

 

presentazione musikmesse 2019 milano strumenti musicali

Da destra: Michael Biwer, Group Show Director Messe Frankfurt, Donald Joachim Wich, Managing Director Messe Frankfurt Italia, Dr. Hendrik Müller, Director Marketing Communications.

Musikmesse 2019 si terrà dal 2 al 5 aprile, in contemporanea con Prolight+Sound, secondo una formula che ha già funzionato permettendo a queste due fiere che si sono sempre spalleggiate, di lavorare da due lati diversi dello stesso palco. La novità però di quest'anno è che Musikmesse in particolare sarà costruita su tre pilastri portanti che riprendono il passato e guardano al futuro della manifestazione:

 

  • Musikmesse - La Fiera - Dedicata principalmente al Business To Professional - dal 2 al 5 aprile - in cui tutti coloro che sono interessati ad incontrare le aziende e gli operatori del mercato degli strumenti possono trovare un luogo ideale di aggregazione, le ultime novità e tutti coloro che contano in pochi giorni.
  • Musikmesse Festival - prolungato di una giornata dal 2 al 6 aprile - decine eventi culturali e concerti in tutta Francoforte, fiera e padiglioni compresi dopo l'orario di chiusura, da martedì a sabato (2-6 aprile 2019).
  • Musikmesse Plaza - sabato 6 aprile - un pop-up-market ricco di eventi musicali durante il quale gli espositori potranno vendere direttamente i loro prodotti. Per la realizzazione di questo evento, Messe Frankfurt si avvale della collaborazione di numerosi partner del creative business al fine di garantire a musicisti e appassionati di musica un alto grado di attrattività.

 

Soprattutto Musikmesse Plaza rappresenta, rispetto agli altri anni, una terza via che vuole allargare il bacino di utenza dell'evento portando al Messe tutti coloro che si riconoscono nel music lifestyle ma che non sono per forza interessati al mondo degli strumenti e delle novità MI del momento. Ecco per punti gli ingredienti di questa giornata basata più sull'esperienza che sul business:

 

  • il “Vintage Guitar Show”, realizzato in collaborazione con il N. 1 Guitar Center di Amburgo, in cui tutti potranno vendere, acquistare e scambiare i propri strumenti
  • mostre speciali su batterie vintage, sistemi audio vintage per concerti e organi elettronici
  • una piattaforma dedicata allo scambio di dischi a cui potranno partecipare i rivenditori sia privati che commerciali
  • spazi espositivi a disposizione di etichette discografiche e altre società dell’industria musicale
  • numerosi eventi, tra cui workshop di importanti musicisti, showcase di noti artisti e ‘meet-and-greets’
  • un grande concerto di chiusura nella Festhalle di Francoforte

 

musikmesse prolight and sound strumenti musicali

 

Dando seguito all'esperimento limitato ma riuscito dello scorso anno, che ha visto ad esempio Fazioli organizzare un bellissimo evento nel palco centrale del padiglione dedicato ai pianoforti, Musikmesse propone in questa edizione 2019 altri “Circle Stages”, in cui le aziende espositrici presenteranno eventi interessanti direttamente all’interno dei padiglioni. Queste installazioni offrono una cornice per dimostrazioni di prodotti, workshop, conferenze, ricevimenti e performance di endorser. La loro struttura chiusa garantisce un’insonorizzazione adeguata. Di sera, i Circle Stages faranno da complemento ai concerti in programma nel Musikmesse Festival.

Musikmesse e Prolight + Sound collaboreranno inoltre con i creatori del Music Tech Fest. Il programma prevede una “Innovation Masterclass” sotto la guida del compositore Reeps One e gli “MTF Labs”, nell’ambito della quale i principali innovatori del settore della produzione musicale condivideranno con i partecipanti le loro conoscenze. Altro evento in programma è il “Trackathon”, in cui i produttori emergenti potranno produrre 24 canzoni e anche esibirsi dal vivo.

 

Insomma un Musikmesse 2019 che, almeno sulla carta, dimostra una bella reazione al cambiamento del business MI e dei tempi, portando un progetto che sembra davvero guardare in avanti. Saranno ovviamente gli operatori ed il grande pubblico a decretare se questo nuovo formato sarà un successo o meno, ma i presupposti per il sottoscritto sono quelli giusti che potrebbero anche far ricredere diversi grandi brand a confermare la propria partecipazione per le prossime edizioni se non già per questa.

 

Leave a reply