TEST: reloop Mixtour, Smart Mixer Audio-MIDI

Rapporto qualità / prezzo8
Costruzione 9
Suono8
Facilità D’uso8
8.3

Recensione di Andrea Maio

Reloop Mixtour è un controller MIDI con scheda audio incorporata 24-bit / 48 kHz. Ha la struttura di un mixer a due canali, con pulsanti dedicati ai controlli di trasporto e Cue Point, encoder dedicato al browser dei vari software per DJing e potenziometri per il controllo di equalizzatori, filtro ed effetti. Mixtour si integra nativamente con il software Djay PRO e la App Djay 2 di Algoriddim ma sono disponibili anche mappature per software di terze parti.

Reloop MIxtour

CONNESSIONI

Reloop MIxtour

Particolare del pannello anteriore di Mixtour, dove è presente la connessione audio per le cuffie e lo switch per il LED Meter.

 

Sul pannello anteriore sono presenti l'uscita cuffie su jack-mini e un selettore LED Meter che permette di visualizzare l'uscita Master o l'uscita pre-ascolto sui Led Meter a fianco dei fader di volume. Sul pannello posteriore sono presenti le uscite audio su RCA sbilanciati (Master Output), la presa di alimentazione con interruttore On/Off e le connessioni ai vari dispositivi: presa USB per computer o dispositivi Android e presa Mini-DIN 8 poli per il collegamento dei dispositivi iOS (iPad, iPhone). In dotazione sono forniti l'alimentatore esterno, il cavo USB standard con adattatore a Mini USB e il cavo Mini-DIN /Lightning. Il controller è alimentato tramite USB in caso di collegamento al computer, mentre con tablet o smartphone è richiesto l'alimentatore esterno.

Reloop MIxtour

Particolare del pannello posteriore di Mixtour, dove sono presenti le connessioni audio, hardware, la presa dell'alimentatore esterno e il pulsnate di accensione.

INTERFACCIAMENTO CON HARDWARE

Connettività di Mixtour con i vari dispositivi hardware.

Mixtour è totalmente integragrabile con i dispositivi hardware, indipendentemente dalla tipologia di hardware o sistema operativo, purchè si rispettino i requisiti minimi di funzionamento (Windows 7, iOS 7,Android 5, OS X 10.9 o superiori). Sul sito Reloop sono disponibili i driver ASIO nel caso si utilizzi un PC con Windows, mentre l'interfacciamento con Mac, iPad, iPhone, Smartphone e Tablet Android, è di tipo Plug&Play.

INTERFACCIAMENTO CON SOFTWARE

Mixtour è compatibile in modo nativo con i software PRO e la App Djay 2 di Algoriddim. Con le corrette licenze software basta collegare il controller al dispositivo hardware e i vari comandi presenti in Mixtour andranno a modificare i relativi parametri del software.
Sul sito di Reloop sono presenti sia la mappatura per Virtual DJ, che per Traktor PRO 2. Il controller è comunque completamente mappabile in quanto ogni suo controllo trasmette un MIDI CC.

IN PROVA

Reloop Mixtour

Gli otto pulsanti dedicati ai Cue Point e comandi di trasporto. La loro funzione e retroilluminazione è determinata dai pulsanti T e C.

Reloop Mixtour colpisce subito per il suo aspetto. E' più grande rispetto a quanto ci aspetteremo. L'involucro in plastica è decisamente ben costruito, robusto e il design è elegante. Anche i potenziometri, l'encoder centrale, i pulsanti e le serigrafie sono decisamente smart. La parte posteriore del controller è dotata di quattro rettangoli in gomma che garantiscono una presa decisa sulla superficie di appoggio, anche se inclinata, senza il pericolo che scivoli inavvertitamente. I potenziometri dedicati al controllo dell'equalizzatore e dei filtri (o effetti) sono dotati di scatto centrale, opzione sempre gradita per resettare velocemente e con precisione i vari parametri dopo un mix. I pulsanti sono tutti dotati di click e hanno un'ottima risposta al tocco.

 

Gli otto centrali dedicati a trasporto e Cue, compreso i pulsanti T e C, sono in materiale gommoso, mentre gli altri pulsanti sono in plastica dura. I pulsanti T e C variano in modo permanente la funzione degli otto pulsanti centrali, cambiandone anche la retroilluminazione. Questo permette un chiaro e corretto controllo dei comandi di trasporto e dei Cue Point, senza dover passare dalla pressione dello Shift, come avviene per altri controller di stessa tipologia. Allo stato attuale nessun concorrente di Mixtour possiede così tanti controlli dedicati al trasporto e ai Cue Point e questo riduce la necessità di affiancare a Mixtour altri controller MIDI.
Il pulsante Shift permette l'accesso a funzioni utili sia per operatività che creatività come il dimezzamento o il raddoppio del Loop (Half e Double Loop), il settaggio della griglia del tempo (Set Grid) e il ritorno all'inizio del brano (Goto Beg).

 

Reloop MIxtour

Particolare dei controlli dedicati a filtro ed effetti. Il pulsante FX permette anche la selezione dell'effetto nei software in combinazione con il pulsante Shift.

La precisione dei LED Meter a fianco dei fader di volume è abbastanza relativa, essendo i meter suddivisi soltanto su 5 segmenti, quindi è richiesta più attenzione uditiva che visiva nel livellare i volumi dei due canali. Un ruolo fondamentale per la creatività durante il mix è ricoperto dai potenziometri dedicati a filtro ed effetti. Sono di grandezza ottimale e gli sviluppatori di Reloop hanno studiato una funzionale interazione di un solo potenziometro e pulsante con i vari parametri software.

Ovviamente la manipolazione degli effetti risulta limitata in qualunque software per DJing, che ormai possiedono più parametri per ogni effetto, ma si possono ottenere buoni risultati. La posizione dei potenziometri del volume in cuffia (Cue Vol) e Cue/Mix al centro del controller è una impostazione da mixer vecchio stampo, ma sempre gradita e preferibile alla posizione laterale che troviamo in alcuni controller concorrenti. I volumi di uscita Master e preascolto sono conformi ai prodotti di questa fascia di prezzo e comunque di una buona qualità audio. L'encoder centrale dedicato al browser è da 10 e lode.

 

Reloop Mixtour

Particolare dei LED Meter che indicano il volume di preascolto di ciascun canale o il volume master a seconda della posizione dello switch (MST o PFL) posto sul pannello frontale.

E' un encoder a gradini a corsa infinita dotato di push. Grande, piacevole al tocco e di ottima fattura. Così come i pulsanti Load, grandi e ben visibili. Lo spazio, le dimensioni e la tipologia dei controlli è davvero ben studiata e questo si riflette su una buona operatività del DJ durante il mix.

CONCLUSIONI

Reloop Mixtour è una console ben fatta. Le indicazioni presenti sui vari parametri sono chiare e complete. Tutto è scritto e riportato in maniera esaustiva sul controller e le varie colorazioni rendono ben chiaro l'utilizzo durante il mix. Le funzioni scelte dai progettisti di Reloop sono quelle necessarie durante un mix, senza eccessi di funzioni nascoste o ricerche di controllo estremo con combinazioni complicate di tasti, che spesso portano solo a confusione e possibilità di errori. Per i cultori del “Less is More”, Mixtour rispecchia a pieno il motto. La disposizione e conformazione dei controlli fisici, la scelta dell'abbinamento tra controlli fisici e parametri virtuali dei software, la connettività con l'hardware e non in ultimo il prezzo, rendono Reloop Mixtour il miglior micro controller audio/MIDI a forma di mixer a due canali attualmente presente sul mercato.

PRO

  • Facilità di interfacciamento con software e hardware
  • Chiarezza dei controlli e relative funzioni
  • Completamente mappabile, ogni controllo invia MIDI CC
  • Otto pulsanti dedicati ai Cue Point

CONTRO

  • LED Meter non molto precisi
  • Adattatore DIN 8 Pin- Lighning non facile da trovare in caso di sostituzione

 

di Andrea Maio

Leave a reply