Per la prima volta in Italia lo Schmidt Synthesizer al Soundmit di Torino

Il 3 e 4 novembre 2018 si terrà a Torino l'esposizione internazionale Soundmit e quest'anno tra le prime novità arrivate alla nostra redazione ci sarà la presenza di e:m:c. L'azienda tedesca presenzierà per la prima volta a una kermesse in territorio italiano e porterà il mitico Schmidt Synthesizer, il sintetizzatore analogico non modulare più grande del mondo. Prodotto e venduto in oltre 50 rari esemplari e in produzione ora in un terzo lotto da 25 unità, questo strumento offre generazione sonora completamente analogica, tutti i controlli a pannello, costruzione senza compromessi ma non solo!

Otto voci di polifonia, multitimbricità, implementazione MIDI completa, porta USB e completa programmabilità. Il motore di generazione sonora offre praticamente tutto ciò che la sintesi sottrattiva concede e molto di più: Schmidt offre caratteristiche uniche che non sono mai state implementate in un sintetizzatore analogico prima d'ora! Ogni singolo parametro, anche per i percorsi di modulazione più complessi che si possano immaginare, è accessibile direttamente utilizzando i comandi presenti sul pannello anteriore.

Grazie ai controlli programmabili in tempo reale di alta qualità (pitch e modulation wheel, stick controller e aftertouch, oltre a diversi input per pedali e pedali di espressione), Schmidt è adatto sia allo studio che alle performance live.

 

 

SOUNDMIT

EMC

 

Leave a reply