Analog String Machines, il nuovo bundle di virtual instrument di Xils Lab


Non semplicemente due string machine, ma molto di più! Ecco come potremmo definire Analog String Machines, il nuovo bundle lanciato da Xils Lab che comprende i due virtual instrument dell'azienda francese Xils 505 e Xils V+. Il primo è una string machine parafonica, un synth e un bass synth, tre nature che possono coesistere simultaneamente, come nella macchina hardware da cui deriva che fu denominata The Analog Orchestra (esatto, parliamo del Roland RS-505 Paraphonic); rispetto all'originale sono stati aggiunti una Vintage Analog Human Choir Machine (come oscillatore alternativo per la parte Synth) e alcuni parametri nascosti nella String Machine. Mantiene tutte le possibilità di layering e manipolazione dello strumento vintage inclusa la possibilità di balance tra i registri e i quattro ingressi per unità BBD chorus.

 

Xils Lab 505 Analog String Machines virtual instrument soft synth strumenti musicali

XILS 505

Xils V+ è il frutto di oltre un anno di modeling per ricreare una leggenda per gli amanti dei timbri vintage, il Roland VP-330; combina tre sorgenti, ovvero vocoder a 10 bande, Supreme Top Octave Divider based Strings e Human Voices, esse sono miscelabili in layer a piacimento.

L'oscillatore Top Octave Divider crea un suono che nessun sample nè tecnica di sintesi è riuscita a riprodurre; per Xils Lab non è stato un lavoro facile emularlo senza aliasing su tutto lo spettro, ricreando modulazioni su pitch e forme d'onda.

Diverse le funzioni aggiunte da Xils rispetto all'originale che permettono di accedere e modificare parametri e circuiti interni, fisicamente impossibile da ricreare con lo strumento originale.

Analog String Machines è in vendita al prezzo lancio di € 119 (dal 1 marzo il prezzo sale a € 199). Upgrade da V+ al prezzo lancio di € 39 (che salirà a € 59 dal 1 marzo 2020).

 

Xils v+ Lab Analog String Machines virtual instrument soft synth strumenti musicali

XILS V+

XILS LAB

 

Leave a reply