Kemper, con OS 8 arrivano i pedali Overdrive e cambiano tutto


Sono un possessore di Kemper da diversi anni, e potrei quindi essere un po' influenzato da quanto questa macchina abbia fatto la differenza per me come chitarrista live e in studio. Ma sono anche un super appassionato di pedali - onestamente a volte mi dimentico di quanti ne ho, lo so è vergognoso.
Quindi quando ho letto del nuovo aggiornamento OS 8.0 di Kemper, che è in massima parte dedicato all'aggiunta dei nuovi pedali Overdrive ho provato un piccolo brivido lungo la schiena: rimarrò deluso? E se invece sarà fantastico, renderà inutili tutti i miei amati overdrive?

 

Molto più di altri aggiornamenti questo dell'aggiunta dei pedali Overdrive profilati è stato percepito come un 'game-changer'. Il motivo principale è che non tutti usano delay, chorus o riverberi strani, ma tutti sicuramente usiamo gli overdrive. Per questo era da molto tempo che da utenti chiedevamo questa aggiunta. Ed ora è arrivata.

SCOPRIAMO COSA C'E' DENTRO

Sembrerà banale da dire ma vi ricordo che ogni aggiornamento di Kemper, compreso questo, è gratuito. Ci sono siti e profilatori che vendono profili di pedali ed amplificatori, nemmeno troppo a buon prezzo. Questi ultimi certo non passeranno un bel quarto d'ora adesso, ma per gli utenti è un'aggiunta gratuita che ha un valore notevole, sia per il fatto che potremmo risparmiare soldi in pedali reali o in profili.

 

Profiler OS 8.0 include il nuovo Overdrive-"System" con i profili di alcuni dei pedali più ricercati ed utilizzati di sempre:

  • Ibanez / Maxon TS808, TS9
  • Klon Centaur
  • Horizon Precision Drive
  • Boss OD-1, SD-1
  • Analogman King Of Tone
  • Timmy Overdrive
  • Marshall Bluesbreaker MK1

Ce n'è davvero per chiudersi in casa.
Ma c'è di più.

Gli Overdrive di Kemper non sono solo profilati sugli originali, come sempre Kemper cerca di andare oltre, grazie alla sua tecnologia che permette di aggiungere parametri che non sarebbero possibili sugli originali. Cercando di andare oltre i 'miti' che spesso aleggiano attorno a questi pedali, con una mentalità aperta, la casa tedesca è riuscita ad aggiungere ulteriori possibilità a questi pedali pur rispettando il loro suono e la loro identità.
I due parametri a cui si fa riferimento in particolare sono "Definition" e "Slim Down".

kemper 0s8 strumenti musicali

COME FUNZIONANO IL KEMPER DRIVE

Entrando nell'interfaccia di Kemper, dopo l'aggiornamento, non troverete i singoli pedali ma un modulo chiamato Kemper Drive. Molto importante è capire che i diversi modelli sono accessibili tutti come preset di questo singolo pedale virtuale. Attualmente Kemper ha reso disponibili 20 preset che offrono diverse impostazioni dei pedali elencati sopra.

 

Questo modulo Kemper Drive può essere personalizzato con i seguenti controlli:

  • Drive - si commenta da solo, è la quantità di distorsione o gain.
  • Tone - anche qui nulla di nuovo, è il classico controllo di equalizzazione.
  • Definition - va ad agire sulla definizione delle note, e possiamo dire approssimativamente che abbassandolo otteniamo un timbro più vintage mentre a valori alti avremo sonorità overdrive più moderne.
  • Slim Down - reagisce diversamente ed in modo intelligente a seconda del preset e permette di alleggerire il suono laddove è più carico. Sui pedali più brillanti taglierà le alte, su quelli più 'boomy' le basse e così via.

 

Soprattutto per chi utilizza il controller Remote o direttamente il Kemper Stage, essendo dei preset e non dei pedali distinti, c'è la possibilità entusiasmante di passare in maniera continua con la funzione Morph da un tipo di pedale ad un altro. Una transizione fantascientifica che sarebbe assolutamente impossibile con i pedali reali.

LA MIA OPINIONE A CALDO

Detto anticipatamente che si tratta di un aggiornamento di appena qualche giorno fa e che è ancora in versione Beta, quindi presumibilmente verrà rifinito nei prossimi mesi, credo sia davvero un salto in avanti notevole per Kemper. Completa quella catena del suono con un elemento che davvero tutti noi chitarristi usiamo per avere più controllo e ottenere la sonorità giusta. Siamo davvero in grado di replicare sul Kemper quello che faremmo con un vero amplificatore.

 

kemper profiler strumenti musicali

 

Inoltre devo dire che la qualità sonora ed il realismo sono ottimi. Non sono un super fan del realismo a tutti i costi. Me ne frega abbastanza poco che il Klon dentro al Kemper suoni al 100% uguale al Klon Centaur originale. E' importante che vada in quella direzione e mi dia quel tipo di sonorità, ma soprattutto che suoni alla grande ed interagisca con la sezione Amp come farebbe un vero pedale di quel tipo.
Kemper Drive lo fa?
Secondo me si.

 

Tutti i modelli mi sembrano molto credibili, tranne forse nel tipo di compressione su cui i modelli reali tendono a differenziarsi un po' di più tra loro. Ma Kemper ha fatto un gran lavoro e, anche se non credo lascerà mai i miei pedali analogici, mi ha reso un po' più tranquillo per quando si tornerà a suonare e per ragioni di spazio o praticità non potrò portarmi la mia pedaliera. So che potrò comunque avere un sound all'altezza.

Leave a reply