Keybo.X, la startup italiana che rende il piano vintage accessibile a tutti

Keybo.X è un progetto Kickstarter di una startup italiana, ATP Line, che ha deciso di ricreare in modo più pratico e ad un prezzo accessibile il vero sound dei piano elettrici vintage.
Di fatto stiamo parlando dell'idea di inserire quello che di solito sta in costose tastiere da migliaia di euro in un pedale che può essere utilizzato non solo come expander o con una master keyboard verso un impianto o un'interfaccia di registrazione, ma anche come un vero e proprio piano elettrico di una volta, amplificato da un ampli per chitarra e spesso passato attraverso pedali ed effetti.

 

 

A.t.p.Line è una giovane startup italiana creata pensando agli strumenti musicali in maniera pratica, con la prospettiva della performance e della produzione. La mission dichiarata è quella di unire l'approccio vintage con la migliore tecnologia digitale e riportare quella "magia" old school della musica di un tempo nelle produzioni moderne.
Il loro primo prodotto, che appunto oggi viene svelato nella sua campagna di crowdfunding per finanziarne la prima produzione, è Keybo.X un modulo sonoro smart molto semplice nell'interfaccia ed ottimizzato al massimo per essere pratico, resistente e, soprattutto, suonare in modo credibile.

 

Keybo.X strumenti musicali

 

Keybo.X ospiterà quattro suoni iconici di piano elettrico, non avrà effetti - a parte un tremolo vintage attivabile con una mod wheel - propone un output mono hi-z che è la chiave per interfacciarsi al meglio con gli amplificatori per chitarra proprio come nei piano vintage, ed ha sia l'aspetto che le caratteristiche di alimentazione di un pedale per chitarra, così da poter essere facilmente inserito in una pedaliera, oppure utilizzato in modalità desktop.

La campagna finirà a metà di Novembre e c'è la possibilità di pre-ordinare i primi pezzi che verranno consegnati a Marzo al prezzo di 199€ al posto del prezzo finale che sarà di 399€.

 

KEYBO.X SU KICKSTARTER

Leave a reply