RolandCloud aggiunge l'expander XV-5080 al suo catalogo


Era l'anno 2000 quando Roland presentò al mercato internazionale XV-5080, quello che sarebbe stato definito l'ultimo modulo sonoro di Roland. Basato sulla potente sintesi PCM multi-timbrica, era compatibile con la serie SRX Expansion Board integrava effetti su DSP di qualità professionale e offriva una sofisticata modulazione. La potenza e la versatilità di questo expander sono ora disponibili in una versione virtuale appena lanciata da RolandCloud. A disposizione dell'utente oltre 900 preset il cui limite unico è l'immaginazione che l'utente può avere.

Al suo interno cela un editor con sezioni distinte per Structure, TVF, TVA, LFO per un design sonoro davvero impeccabile. La polifonia massima è di 128 note, gli effetti in totale sono 78 di cui tre chorus e cinque riverberi.

 

 

XV-5080 è realizzato nei formati VST, AAX e AU per sistemi operativi Windows 7/Mac OSX 10.12 o successivi ed è già disponibile al download. Potete sottoscrivere un abbonamento a RolandCloud, che vi apre a un catalogo di tanti tra virtual instrument e librerie di sample, al prezzo di € 21 per un mese, € 210 per un anno, € 370 per tre anni o € 845 per cinque anni.

 

RolandCloud roland XV-5080 virtual instrument synth expander strumenti musicali

 

ROLANDCLOUD

 

Leave a reply