TRK-01, kick & bass a tutto volume by Native Instruments


TRK-01 è un nuovo virtual instrument di Native Instruments dedicato principalmente alla produzione musicale di stampo elettronico. A disposizione dell'utente due moduli separati dedicati rispettivamente alla creazione di suoni di kick e di basso. Il modulo Kick fa affidamento su una potente combinazione di due livelli sonori: campionamento e sintesi; è costruito per la massima versatilità, facilità d'uso e divertimento. Ogni stadio ha un drive e un filtro a modalità multipla (ideale per miscelare la parte bassa di un kick in stile 808 con un campione acustico, per esempio). Il kick può essere ulteriormente modellato usando effetti, inviluppi e modulazione e può essere intonato automaticamente su un settaggio di master tune, evitando problemi nelle basse frequenze.

 

img-ce-gallery-image-gallery_kick-07861ea19d3d023c6b72d926150dfc8a-d

 

Il modulo Bass offre totale libertà espressiva con una scelta di cinque motori di sintesi, per ottenere da epici supersaw ai underground sine sub. L'innovativo modulo Ducker consente di applicare rapidamente effetti in stile sidechain creativi o tagli chirurgici, eq, FX e insert. Come il modulo Kick, Bass diversi modulatori i cui parametri possono essere controllati dallo step sequencer.

 

img-ce-komplete-kontrol-integration_05-1d186b129ff919cd107f4c14c79aa532-d

 

TRK-01 si integra alla perfezione con controller Komplete Kontrol e Maschine per un sound design ancora più espressivo e una suonabilità potenziata. Il layout dei controlli essenziali di TRK-01 rispecchia il layout hardware, con una pre-mappatura intelligente di controlli aggiuntivi. La mappatura della tastiera Light Guide consente un controllo hardware intuitivo e la navigazione avanzata, completa di anteprime audio patch istantanee, rende ancora più facile trovare il punto di partenza perfetto.

TRK-01 è realizzato nei formati VST, AAX e AU per sistemi operativi Windows e Mac OSX a 32 e 64 bit ed è in vendita al prezzo di € 99.

 

NATIVE INSTRUMENTS

 

Leave a reply