Dexibell VIVO: la famiglia di pianoforti digitali italiani si allarga!


Il brand italiano ha allestito per il NAMM 2020 un programma di performance incredibile, coinvolgendo artisti di tutto il mondo, tra i quali Russell Ferrante, per presentare due nuovi pianoforti digitali che si pongono al vertice del proprio catalogo VIVO, più una nuova variante del modello S7 Pro dotata di speaker integrati.

 

Dexibell VIVO H10

Presentato sotto forma di prototipo al NAMM 2019, la nuova punta di diamante del catalogo Dexibell è oggi disponibile nei modelli Mini Grand Piano (H10MG) e Upright. I VIVO H10 montano l’esclusiva meccanica Fatar TP-40 Wood, con simulazione dello scappamento e un tasto composto da un sandwich di un robusto polimero come il Kostil e il legno. La generazione sonora attinge il meglio di quanto studiato dai tecnici Dexibell: sintesi T2L con forme di onda con risoluzione a 48kHz/24 bit e polifonia illimitata. I 119 preset della libreria onboard sono tutti proposti in versione Platinum, mentre lo spazio nella memoria interna a disposizione dell’utente per caricare nuovi suoni ammonta a 3,2GB.

 

dexibell vivo

 

La diffusione sonora della variante verticale comprende una bi-amplificazione con otto altoparlanti, di cui sei posizionati in modalità “near field”. Nell’H10MG l’amplificazione è a quattro canali, con altrettanti DSP a supporto, però il numero di speaker inseriti nel codino sale fino a 15 e interagiscono con una tavola armonica di abete proveniente dalla Val di Fiemme. A supporto, le applicazioni gratuite VIVO Editor per l’editing in remoto e XMURE per l’intrattenimento.

 

 

 

Dexibell VIVO S7 Pro M

Una variante dotata di una diffusione sonora basata su un’amplificazione che eroga 35 watt per canale a una coppia di speaker da 8,9cm. Per il contenimento del peso complessivo dovuto all’adozione della diffusione sonora, l’S7 Pro M monta una meccanica Fatar TP100L/R con tre sensori nell’elettronica per ogni tasto.

 

dexibell vivo

 

Tutte le altre caratteristiche sono identiche al modello S7 Pro: generazione sonora T2L con 320 oscillatori e 81 preset caricati nella FlashRAM (1,5GB), ma organizzabili dall’utente attingendo altre timbriche dalla libreria gratuita fornita da Dexibell. Rimarchevole il parco effetti, perché – oltre al riverbero – l’S7 Pro M fornisce fino a otto DSP indipendenti con 17 algoritmi selezionabili per ciascuno. Tra le modalità di tastiera, oltre ai canonici split/layer, nell’S7 Pro M potete allestire fino a 4 zone MIDI interne, più altre quattro esterne. A seguire, alcune performance di Sheléa Frazier con il modello S9 catturate da Dexibell al NAMM 2020.

 

 

 

 

 

 

INFO

DEXIBELL

Leave a reply