Nuove patch per RolandCloud SH-2, gratuite solo per un periodo limitato


SH-2 Space Aged, nuove patch gratuite

Dal 9 al 23 giugno 2020, tutti gli utenti che hanno un account Roland potranno scaricare gratuitamente il virtual instrument SH-2 e la nuova raccolta di patch SH-2: Space Aged; il procedimento è semplicissimo: basta effettuare il login in Roland Cloud Manager dove troverete il link per l'installing di entrambe. SH-2: Space Aged conta 64 preset per la versione virtuale del mitico monosynth SH-2 realizzate da sound designer per espandere i vostri orizzonti sonori con suoni da altri mondi. In queste patch troviamo un grande utilizzo dell'arpeggiatore, che unito al calore dello strumento apre a sonorità profonde ed eteree.

Dopo il 23 giugno, l'espansione sarà disponibile solo per chi ha un abbonamento Roland Cloud Ultimate o ha effettuato l'acquisto in modalità Lifetime Key; quindi non perdetevi questa stuzzicante occasione.

Se non conosce il mondo RolandCloud o volete approfondire gli aspetti che riguardano questo portale potete leggere l'articolo curato da Stefano Airoldi => clicca qui.

 

SH-2 fu lanciato sul mercato nel 1979, in un momento in cui era imponente l'avvento della polifonia e del richiamo dei preset sui sintetizzatori; fu molto controversa all'inizio la scelta del colosso giapponese di proporre un classico monofonico decisamente più conservativo rispetto al Jupiter-4, che debuttava nello stesso periodo.

La sua configurazione dal design unico (tre VCO di cui un sub-oscillatore), era in grado di produrre toni analogici estremamente grossi e caldi; fino ad oggi, molti appassionati di sintesi affermano che i suoni di bass synth dell'SH-2 siano davvero impareggiabili. La versione plug-in che troviamo su RolandCloud è la perfetta ricreazione di questo strumento, realizzata tramite tecnologia Analog Circuit Behavior.

 

ROLAND CLOUD

Leave a reply