Tante console SSL sui palchi dei tour estivi


È iniziato il tour di concerti di della cantautrice neozelandese Lorde, che porta dal vivo la sua ultima produzione Melodrama. A servire il FOH Philip J Harvey e ad allietare il pubblico presente sarà per la prima volta un sistema di nuova tecnologia L-Acoustics L-ISA. La scelta per quanto riguarda la console è ricaduta su SSL Live L500 Plus.

Il setup sul palco è così composto: batteria acustica, amplificatore per chitarra, voci, due tastiere e campioni di batteria triggerati per un totale di 34 ingressi provenienti dal palco.

Harvey utilizza i preamplificatori SuperAnalogue delle stagebox SSL, condivisi tra FOH e monitor. La maggior parte del processing viene eseguito in-line nei canali usando il rack FX SSL interno e un sistema Waves MultiRack. Harvey bilancia poi il mix sulla consolle e manda le uscite post fader dei canali e degli Stem direttamente al processore del sistema L-ISA, che si occupa del panning, della profondità e del processing associato.

 

mixer console live concerto

Il FOH di Lorde, Philip J Harvey

Harvey utilizza molti effetti della consolle, tra cui i delay, per gli strumenti, la batteria e le voci: “Veramente, la cosa più importante della consolle è il suo suono. I preamplificatori, le dinamiche, l’EQ. Amo particolarmente l’emulazione valvolare del compressore, specialmente sulla batteria… usando un attacco lento, un rilascio veloce con il tasto “Tube” inserito, riesco veramente a “far cantare” la batteria”.

Anche due dei principali tour dell’estate italiana 2018 si affideranno al suono delle consolle SSL: il Tour di Jovanotti e quello dei Negramaro utilizzeranno il modello Live L500 sia sul palco che come FOH. Per la band salentina il fonico FOH sarà Amek mentre sul palco ci sarà Oliver Mari; Jovanotti è seguito dal vivo da Pino “Pinaxa” Pischetola al FOH e sul palco da Massimo Manunza.

 

console live mixer SSL

 

 

SOLID STATE LOGIC

MODSART

 

Leave a reply