TEST - Technosound TMAX12-B: robusto ed economico

COSTRUZIONE7
SUONO7
FACILITÀ DI USO8
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO7.5
PER NOI
7.4

Un diffusore robusto e con un set di connessioni per molteplici impieghi: ecco la novità Technosound per tutte le tasche!

 

 

 

 

Technosound è il brand con cui il distributore italiano Generalsound propone sul nostro territorio una gamma di prodotti consumer per fare musica. Il catalogo comprende mixer, microfoni, radiomicrofoni, cuffie, accessori nonché piccoli impianti PA, prodotti delocalizzati come produzione in estremo oriente per abbatterne il costo finale. La serie TMAX è l’ultima novità tra i diffusori Technosound, e per questo test ho ricevuto due esemplari del modello TMAX12-b.

Caratteristiche tecniche

Giunge in soccorso per la descrizione delle caratteristiche generali l’ottimo video realizzato da Stefano Pavone, Sales Manager di Generalsound. Un filmato dove Stefano descrive le finalità del progetto e le caratteristiche dei tre modelli in commercio.

 

 

TMAX12-b: il test

Una premessa: la campagna studiata dallo staff di Technosound/Generalsound per il lancio delle TMAX durante il periodo della pandemia riceve il mio personale plauso, perché è nei periodi di difficoltà che si semina. Avanti così. Passiamo all’esame visivo della TMAX12-b: lo chassis è robusto ed elegante, dotato di una spessa finitura a buccia di arancia in grado di reggere anche i trasporti più vigorosi. Un’ottima idea applicare delle maniglie avvitate allo chassis, peraltro dotate all’interno di una sagomatura per le dita che rende sicura la presa.

 

tmax12

 

Di buona fattura anche la griglia frontale, con il led blu nella parte bassa a illuminare il logo del brand italiano quando in funzione. Due spessi profili alle estremità del pannello posteriore proteggono il parco connessioni. Ben fatto. Ovviamente, uno chassis in legno fa lievitare leggermente il peso rispetto a un concorrente in fascia con un guscio in polipropilene, però se siete musicisti che buttano nel bagagliaio i diffusori a ora tarda e senza alcun rispetto, la serie TMAX va seriamente considerata.

 

tmax12

Le connessioni nel pannello posteriore

 

Nell’imballo dei due esemplari ricevuti non ho trovato i manuali di uso, ma Technosound mi ha comunicato che saranno disponibili a breve. In ogni caso, il parco controlli del mixer onboard è essenziale, e anche senza supporto cartaceo in pochi secondi siete operativi. La sezione è ripresa in toto dai diffusori serie TK del brand italiano. Ai canali 2 e 3 del mixer potete collegare anche sorgenti stereo di linea come un player audio, oppure pianoforti digitali o tastiere; nello specifico è buona cosa ricordare ai meno esperti che i segnali stereo in certi diffusori sono sempre sommati in mono prima di essere indirizzati all’amplificazione. Qualche perplessità nelle serigrafie: perché il Master Out è indicato in alto come “canale 4”?

 

tmax12

 

All’accensione si percepisce solo un piccolo soffio proveniente dal tweeter, ma a questi prezzi è assolutamente giustificabile. Veniamo al test, che si è svolto nella sala prove della mia band. I diffusori TMAX12-b mi sono piaciuto molto nelle vesti di impianto voci collegati a un mixer, perché esprimono un carattere piuttosto asciutto in gamma alta (mantenendo l’equalizzazione onboard “flat”), che si traduce in una buona reiezione al feedback, anche passeggiando con il microfono di fronte al diffusore.

Il secondo test l’ho svolto utilizzando il mixer interno: il preamplificatore microfonico sul canale 1 è piuttosto silenzioso, e il range del gain consente di collegare anche capsule dinamiche piuttosto economiche. Riguardo all’equalizzatore sul Master Out, grazie al fido analizzatore di spettro scopro che le due bande disponibili sono fissate intorno ai 4 kHz in gamma alta, e sui 125 Hz per i bassi. Questa scelta nel taglio delle bande è giustificabile calcolando l’uso del mixer interno. Viceversa, nell’uso come impianto PA per il live di una piccola band, suggerisco di lasciare l’equalizzazione onboard “flat” e intervenire con un equalizzatore esterno sugli 8 kHz, se volete aggiungere un pizzico di “aria” in più al vostro mix.

In gamma bassa il carattere delle TMAX12-b non scade mai in quella “gommosità” spesso percepibile in diffusori di pari prezzo, anche incrementando il controllo dedicato nell’equalizzatore. Nel mix generale ho avvertito solo un pizzico di compressione a valori estremi di volume, quando il led rosso indicante il picco inizia pericolosamente a lampeggiare. Se siete un DJ o una piccola band che magari vuole diffondere anche un pizzico di cassa e basso dai diffusori, sicuramente le TMAX15-b sono le più adatte allo scopo, ma anche queste 12 pollici – magari affiancando all’occorrenza un subwoofer Technosound TSUB come rinforzo – si difendono bene in spazi all’aperto di media grandezza.

 

tmax12

Il logo Technosound retroilluminato sulla griglia frontale

 

Vedrei bene questi diffusori italiani anche in un contesto come un karaoke all’interno di un bar o un pub, perché grazie al loro peso generoso, se poggiate su un solido piano o uno stand adeguato, le TMAX12-b fanno dormire sonni tranquilli, anche davanti all’avventore piuttosto agitato (e maldestro) nel cantare o ballare. Last but not least, nonostante il clima tropicale durante le ore di prove, il pannello posteriore delle TMAX12-b è sempre rimasto pressoché tiepido: un altro vantaggio nell’adottare stadi di amplificazione in classe D.

Conclusioni

Fatta la somma dei contenuti, il prezzo finale di una TMAX12-b può stupire, perché oltre allo chassis in legno, oramai merce rara in questo segmento di mercato, va calcolato anche il piccolo e flessibile mixer a corredo. Suggerisco la prova di queste TMAX12-b soprattutto a quei musicisti/intrattenitori che – dato il periodo – accettano qualsiasi situazione musicale pur di lavorare, e sono in cerca di un diffusore economico, robusto e versatile. Se il budget causa COVID è ridotto, le TMAX di Technosound sono un buon partner con cui ripartire. Come sempre, buon divertimento!

 

Ci piace

Costruzione e finiture
Parco connessioni

Non ci piace

Assenza del manuale

 

INFO

GENERALSOUND

TMAX10-b           € 211,87
TMAX12-b           € 245,56
TMAX15-b           € 264,81

 

Leave a reply