Waldorf Kyra, il primo synth FPGA al mondo!


Dovremo aspettare ancora un po' per vederlo, ma già la notizia è una bomba: Kyra è il nuovo sintetizzatore hardware di Waldorf progettato con tecnologia FPGA (Field-Programmable Gate Array) che vedremo in anteprima al prossimo NAMM Show 2019. Un potente strumento in grado di fornire 128 voci, ognuna con 10 oscillatori (raddoppiabili utilizzando due voci) e otto parti multitimbriche ognuna delle quali può sfruttare un modulo effetti da nove unità; i filtri risonanti di Kyra sono emulazioni accuratamente sovracampionate di classici filtri ladder analogici con configurazioni a due e quattro poli (con una riduzione rispettivamente di -12 dB e -24 dB per ottava). Avremo a disposizione anche: due filtri collegati o indipendenti possono essere utilizzati in modalità Dual Voice, tre generatori di inviluppo, tre LFO stereo (oscillatori a bassa frequenza) con 64 forme e sync clock via MIDI, arpeggiatore, microtuning e matrice di modulazion.

Ognuna delle otto parti multitimbriche hanno un equalizzatore a tre bande, limiter a doppia valvola, filtro formante, distorsore, phaser a sei fasi, delay digitale stereo, comb, flanger, chorus, doubler e un riverbero programmabile. Tutte le unità di effetti su tutte le parti possono essere utilizzate simultaneamente ed eseguite alla frequenza di campionamento nativa di 96 kHz di Kyra.

Parlando diconnettività Kyra integra quattro uscite stereo assegnabili bilanciate 96 kHz - 32 bit, un'uscita cuffie, MIDI e USB2. Kyra sarà disponibile in concomitanza con il prossimo NAMM Show di Anaheim (che si svolgerà dal 24 a 27 gennaio 2019) al prezzo di € 1899 in versione desktop/rack, è prevista con l'anno nuovo anche una versione con tastiera.

 

 

I prodotti Waldorf sono distribuiti in esclusiva per l'Italia da Midiware.

 

WALDORF

MIDIWARE

 

Leave a reply