Arturia V COLLECTION nella nuova versione 6.1


Arturia ha rilasciato la nuova versione 6.1 della sua libreria V-Collection, in cui - oltre a introdurre miglioramenti sul tema della stabilità generale – ci sono due importanti novità in termini di supporto e la navigazione. Se già possedete la V-Collection 6, visitando la pagina dedicata alla promozione troverete inoltre inserito automaticamente nel vostro account un gradito omaggio da scaricare, ma andiamo con ordine esaminando in primis le novità insite in questa nuova versione della libreria francese.

 

Screenshot (62)

 

Le novità

 

Nella V-Collection 6.1 è stato completato il supporto al protocollo NKS di Native Instruments, per la mappatura di funzionalità, parametri e suoni attraverso i controller MIDI della serie Kontrol S. Un’altra novità è insita nel browser, ora unificato con quello di Analog Lab 3, per semplificare e al contempo velocizzare la ricerca di precisi strumenti nello sterminato database della V-Collection.

 

Screenshot (60)

 

I Banchi suoni in omaggio

 

Arturia offre in omaggio con l’aggiornamento della V-Collection ben tre banchi suoni, per un totale di 100 preset: il primo pacchetto è un tributo agli Air, con 32 preset che si ispirano all'album di debutto di questa storica band francese, il secondo pacchetto denominato “Sensual Piano” include 62 preset dedicati ai pianoforti acustici ed elettrici; infine, l’ultimo pacchetto “Addictive Additives” comprende 32 preset basati sulla sintesi additiva in dotazione nel “motore sonoro” dell’emulazione Synclavier V.

 

 

Per chi non possiede ancora la V-Collection, la promozione include la possibilità di acquistare la nuova versione 6.1 a 499 euro; l’aggiornamento è disponibile online – attraverso l’Arturia Software Center – oppure offline visitando la pagina dedicata sul sito di Arturia.

 

Last but not least, se volete saperne di più sulla V-Collection 6 vi ricordo il test del sottoscritto disponibile in lettura gratuita su Audiofader: un piccolo omaggio in più che non guasta... buona lettura!

 

Info: Midiware

 

Leave a reply