Gibson ES-350T, la chitarra di Chuck Berry che svoltò la storia della musica

È stato il simbolo di una rivoluzione musicale che ci ha portato dove siamo ora, Chuck Berry come pochi ha cambiato il modo di vedere e di suonare la chitarra. Gibson gli dedica una riedizione della storia ES-350T da dove tutto iniziò. Le performance di Chuck erano un concentrato di energia: brani coinvolgenti a cui era impossibile resistere e che facevano scatenare anche il più timido fan, le sue acrobazie hanno aperto la strada a tanti talenti a venire. La storia di questo chitarrista nato a Saint Louis è strettamente legata al marchio Gibson che gli deve molto e che infatti ha deciso di rendergli omaggio ancora una volta riproponendo una replica della ES-350 del '55, con cui tra le altre compose i suoi successi Maybellene e Johnny B. Goode.

Questo modello, fedele all'originale, vede il corpo costruito in tre pezzi acero/pioppo/acero con finitura laccata e colorazione antique natural; il manico è anch'esso in tre pezzi ma con legni di acero/noce/acero di forma medium C. La tastiera in palissandro indiano (raggio 12", lunghezza 23,504") conta 22 tasti e due parallelogrammi come segnatasti al primo, terzo, quinto, settimo, nono, dodicesimo, quindicesimo e diciassettesimo tasto.

 

 

L'hardware è rifinito con verniciatura dorata, il ponte è di tipo ABR- con chiavi Kluson Single line ad anello singolo. L'elettronica vede la presenza di due pickup P90 custom dog-ear, con pot discreti per volume e tono.

ES-350T Chuck Berry è in vendita al prezzo di $ 9.999 per il mercato internazionale in una quantità limitatissima di soli 55 esemplari.

Gibson Chuck Berry 1955 ES-350T chitarra elettrica guitar gibson strumenti musicali Gibson Chuck Berry 1955 ES-350T chitarra elettrica guitar gibson strumenti musicali

GIBSON

 

Leave a reply