TECNICA RAZIONALE - PATTERNOLOGY VOL.2
Un Metodo "Razionale" per lo Sviluppo dei Pattern sulla Chitarra

Autore: Massimo Varini
Edizioni: Carish, Hal Leonard
Formato: Libro + Video On Line
Lingua: Italiano
Pag: 76
Prezzo al pubblico: 14,95 € 

 

massimo varini guitar map strumenti musicaliPer i chitarristi che arrivano ad un certo livello e vogliono comporre ed improvvisare in modo consapevole diventa quasi un'ossessione il fatto di abbattere la barriera tra noi e l'interfaccia dello strumento. Nel caso della chitarra è la tastiera, un mondo vasto ma limitato in cui abbiamo tutte le note per esprimere ciò che vogliamo dire. C'è chi spazia e si perde e chi invece per paura di allontanarsi dal vialetto di casa suona sempre le stesse cose. Questo libro di Massimo Varini, proprio come una mappa, ci insegna ad orientarci e prendere le strade giuste per i nostri viaggi musicali.

 

Guitar Map è un libretto che in sole 76 pagine racchiude un intero mondo di studio. E' un modo di interpretare la tastiera, attraverso il sistema CAGED, che vuole essere il punto di confine tra la tecnica e la musicalità. Proprio per questo è un argomento così importante e Massimo ha deciso di dedicargli un libro specifico - poichè questo sistema è spiegato ed usato anche in altri suoi metodi.
Ovviamente non starò a spiegarvi cosa sia il sistema CAGED, potete trovarlo ovunque, ma basti sapere che è uno dei sistemi più utilizzati per "mappare" la tastiera della chitarra e muoversi agevolmente tra scale, arpeggi e accordi.

 

Non si tratta di un libro per principianti, e se lo siete magari affidatevi prima a dei manuali che vi introducano alle nozioni di base della teoria musicale applicata alla chitarra. Ma è un libro che uno studente di livello intermedio o avanzato - se non ha mai approfondito questo sistema - può affrontare con entusiasmo - magari appoggiandosi al proprio insegnante che risponderà alle inevitabili domande che spesso questo metodo farà nascere.
Come sempre la chiarezza dei concetti che Massimo Varini è in grado di mettere sul piatto è uno dei punti vincenti della sua didattica. Ci aggiungiamo che il metodo è corredato di un'ampia sezione di video online in cui i singoli concetti sono spiegati e dimostrati.

 

Perchè dico che probabilmente è un libro che è meglio affrontare con un insegnante, perchè non contiene brani o esercizi ma spiega e mette nero su bianco, con una generosissima dose di box e diteggiature, tutto il percorso per impadronirsi della tastiera. Ecco quindi che un buon insegnante potrà alternare esercizi e brani declinati al punto giusto per evitare che una mole eccessiva di nozioni tutte assieme mettano confusione e vadano perse in tutto o in parte.
Un metodo da studiare con pazienza e calma, avendo cura di mettere in pratica sistematicamente ogni concetto appreso per fissarlo.

 

Il sistema CAGED è qui applicato prima alla scala maggiore, poi alla minore naturale, con relativi arpeggi a 3 voci, quindi si passa alle pentatoniche, agli arpeggi a 4 voci, per finire con una rapida escursione nel modale con tre modi molto usati come lidio, dorico e misolidio.
Insomma un bel viaggio di 76 pagine che richiederà del tempo, poichè come dice Massimo stesso: "non esistono scorciatoie" se si vuole imparare bene, ma solo metodi più intuitivi e musicali e metodi più mnemonici e razionali.

 

INFO

HAL LEONARD

Leave a reply