Moog Moogerfooger, eccoli in versione plug-in


Fanno il debutto sulle DAW di tutto il mondo le virtualizzazioni ufficiali dei pedali più famosi di Moog, i Moogerfooger. Realizzati nei formati AUv2, VST3, e AAX per sistemi operativi Windows e macOS, diventano accessibili in un comodo formato software che avrà come unico limite il carico sulla CPU del vostro computer. Presentati circa 25 anni fa, i Moogerfooger sono discendenti diretti del primo synth modulare dell'azienda americana e sono in grado di asservire al processing e alla modulazione di sorgenti da synth, a voci a chitarre. In totale sono sette i pedali e sono stati modellati per offrire i toni distintivi dell'originale circuito analogico con i vantaggi della tecnologia software tra cui le automazioni di ogni parametro e la possibilità di caricare e salvare preset.

Moog Moogerfooger software fx plug-in audio mixing producer midiware strumentimusicali

Nel dettaglio i pedali Moogerfooger sono:

  • MF-101S Lowpass Filter - il classico filtro ladder di Moog con envelope follower per il controllo delle dinamiche
  • MF-102S Ring Modulator - un oscillatore carrier ad ampio raggio con LFO per creare effetti di modulazione dei più vari
  • MF-103S 12-Stage Phaser - un discendente del phaser presente sul Moog a rack
  • MF-104S Analog Delay - delay analogico dal suono ricco con circuito di modulazione
  • MF-105S MuRF - filtro risonante con generatore di pattern
  • MF-107S FreqBox - VCO sincronizzato con inviluppo e modulazione FM
  • MF-108S Cluster Flux - un processore molto versatile che può fungere da chorus, a vibrato, a flanger

I nuovi plug-in Moogerfooger sono in vendita per un periodo limitato al prezzo lancio di $ 149 (poi $ 249).

Moog Moogerfooger software fx plug-in audio mixing producer midiware strumentimusicali

MOOG MUSIC

Leave a reply