Ukulele Fingerpicking - Arpeggiare, accompagnare e armonizzare con l’ukulele


UKULELE FINGERPICKING - Arpeggiare , accompagnare e armonizzare con l’ukulele

  •  Autore : Angelo Capozzi
  • Edizioni : Volontè & Co
  • Pag : 46
  • Formato : Libro + CD
  • Prezzo al pubblico : 16,90 €

 

Senza fare troppe indagini di mercato, sappiamo che l’ukulele è lo strumento musicale più gettonato da portare con se in vacanza, per due motivi principali: per le ridotte dimensioni e per il momento d’oro che sta vivendo. Le vacanze estive sono agli sgoccioli e complici i buoni propositi che si fanno ad inizio anno, possiamo continuare ad appassionarci al piccolo strumento hawaiano con il manuale proposto dalla casa editrice milanese Volontè&Co.

 

L’autore di "Ukulele Fingerpicking" è Angelo Capozzi, musicista polistrumentista con all’attivo tre album, produttore e didatta musicale. Ha una grande esperienza nel settore delle scuole per l’infanzia ed è specializzato nel metodo Music Learning Theory di Edward Gordon e di Carl Orff, divulgando il piccolo strumento nella didattica scolastica. Suona inoltre l’ukulele in diverse formazioni musicali.

 

Come ogni buon manuale che si rispetti, il livello di studio è progressivo e permette al lettore di suonare l’ukulele usando la tecnica dell’arpeggio con le dita chiamato anche "fingerpicking". Il libro è diviso in cinque capitoli principali : l’arpeggio base, gli arpeggi alternati, l’armonizzazione, l’accompagnamento e l’arrangiamento; ogni sezione ha al suo interno i primi esercizi preparatori, vari esempi di pattern con cambi di progressioni e repertorio.

 

Infine trova spazio un piccolo prontuario delle tablature degli accordi principali nelle varie tonalità.
Il libro è venduto assieme al CD con tutte le 46 tracce presenti nello stesso (dagli esercizi principali ai sample delle delle canzoni) .
E’ interessante scoprire pagina dopo pagina le potenzialità nascoste della “piccola chitarrina a quattro corde” o della “pulce saltellante” – il significato del suo nome in lingua hawayana - e l’utilizzo che se ne può fare anche con brani che difficilmente penseremmo adatti al piccolo strumento, vedi ad esempio Sally di Vasco Rossi.

 

Un valido manuale da consultare per far pratica e per stupire anche gli amici. Va sottolineato il fatto, come scrive anche Angelo Capozzi, che se si è completamente a digiuno di tablature, posizioni delle dita, successione delle corde, si consiglia di far rifermento ad un’altra pubblicazione dello stesso autore, sempre con Volontè&Co: "Ukulele manuale completo livello base e intermedio".

 

 

Leave a reply