Taylor American Dream, la nuova serie di acustiche a stelle e strisce

Il "sogno americano", un nome davvero azzeccato per la nuova serie di chitarre acustiche presentato da Taylor. Parliamo di strumenti di pregio caratterizzati oltre dalla produzione rigorosamente made in USA, dall'ottimo rapporto qualità/prezzo. La American Dream prende il nome dal negozio di chitarre in cui Taylor Guitars è stata fondata nel 1974, e riflette i principi di innovazione e intraprendenza che hanno sempre aiutato Taylor a superare i tempi difficili.

Di fronte alla crisi globale causata dal virus COVID-19, è stato necessario reinventarsi cercando di trovare una via d'uscita non solo per l'azienda stessa ma permettere agli utenti di essere invogliati a investire su strumenti Taylor. L'obiettivo: realizzare una chitarra di livello professionale e renderla più economica. Il risultato? American Dream.

La serie conta di tre modelli: AD17, AD17 Blacktop e AD27 disponibili anche in versione elettrificata; si basano tutte sulle rinomata serie Grand Pacific e integrano bracing V-Class proprietario che garantisce stabilità di intonazione, flessibilità e grande sustain. Le dimensioni mostrano: corpo largo 16" e lungo 20", manico da 20 tasti in scala 25 1/2" e larghezza 1 3/4"; la tastiera è in eucalipto con intarsi in madreperla.

AD17 e AD17 Blacktop sono costruite con legni di abete sitka e ovangkol (quest'ultimo con caratteristiche molto simili al palissandro indiano); a cambiare è la finitura e il battipenna. AD27 è costruita invece con mogano tropicale e sapelli

Di seguito un dettaglio riguardante i prezzi:

  • AD17 - $ 1399
  • AD17e - $ 1599
  • AD17 Blacktop - $ 1499
  • AD17e Blacktop - $ 1699
  • AD27 - $ 1399
  • AD27e - $ 1599
Taylor American Dream series guitar chitarra acustica acoustic strumenti musicali

I tre modelli della serie American Dream: AD17, AD17 Blacktop e AD27

TAYLOR

Leave a reply