I nuovi Casio Celviano AP-270 e Privia PX-870 e 770


Il marchio giapponese ha presentato al Summer NAMM tre novità tra i suoi pianoforti digitali delle linee Celviano e Privia, che saranno disponibili a partire da questo mese presso una serie di rivenditori specializzati italiani. Tra le novità di carattere generale dei nuovi modelli Celviano AP-270 e Privia PX-870 e PX-770 spiccano il mobile dotato di un nuovo design e disponibile nelle finiture nero o bianco, mentre il pannello comandi è stato spostato sul lato sinistro dello strumento. Questi strumenti montano inoltre la consolidata meccanica proprietaria Tri-Scaled Hammer Action II, dotata di 88 tasti con pesatura graduata e finitura in ebano e avorio sintetico, che interagisce con la generazione sonora Multi-dimensional Morphing AiR. Casio ha sempre prestato particolare attenzione alla didattica, e sui nuovi pianoforti Celviano e Privia troviamo la modalità Concert Play, per suonare accompagnati da brani musicali in formato audio, la Music Library con 60 brani dedicati, le modalità Duetto e Song Expansion, per registrare fino a 10 brani personali, infine la funzione Lesson. Un’altra novità sempre legata alla didattica annunciata recentemente da Casio riguarda l’interazione con i dispositivi iOS e Android: la app Chordana Play for Piano studiata espressamente per questi nuovi modelli sarà disponibile entro la fine del mese di novembre.

ap-270_black

Celviano AP-270

Questo modello propone ben due categorie dedicate al pianoforte a coda selezionabili dall’utente tra le timbriche, con sezione Acoustic Simulator a supporto che prevede regolazioni dedicate a parametri quali la risonanza e il Noise del pedale Damper e la risposta del martelletto; l’AP-270 offre inoltre altri 22 Tone selezionabili nelle altre categorie orchestrali. La polifonia è di 192 note. Il parco effetti comprende un blocco dedicato al riverbero (4 algoritmi selezionabili), più altri tre blocchi dedicati rispettivamente al Chorus (4 algoritmi), al Brilliance e uno denominato DSP attivato di default in alcune timbriche.

px-870_black

Privia PX-870

Il nuovo top di gamma della serie Privia propone un timbro di pianoforte a coda stereo rivisto in termini di risoluzione, più altri 19 Tone selezionabili. La polifonia è di 256 note. La diffusione sonora è impreziosita dall’inedito sistema Sound Projection, con funzioni Volume Sync EQ e modalità Headphone, per un ascolto ancora più avvolgente impiegando delle cuffie. La sezione Acoustic Simulator propone un ampio set di regolazioni per parametri quali Hammer, String e Damper Resonance (di quest’ultimo anche il Noise è regolabile), la modalità Lid per simulare l’apertura/chiusura del coperchio, infine la simulazione del Key Off che include la regolazione del Key Action Noise. Negli effetti è incluso il raffinato Hall Simulator per gli ambienti, con quattro algoritmi selezionabili. Il PX-870 dispone infine di una porta USB To Device per registrare o riprodurre file audio in formato Wave con risoluzione a 44,1kHz/16bit.

px-770_black

Privia PX-770

Anche in questo modello è stato rivisto il timbro principale di pianoforte a coda stereo, mentre la polifonia è di 128 note. Le altre funzioni legate alla generazione sonora ricalcano quanto già visto per il Celviano AP-270, perché troviamo tre regolazioni nella sezione Acoustic Simulator quali il Damper Noise e la sua risonanza, più la risposta del martelletto. Per altre informazioni riguardo i modelli della serie Privia e Celviano, e tutti gli altri strumenti musicali realizzati da Casio, vi suggerisco di visitare il sito internet del brand giapponese.

Leave a reply