Roland Taiko-1, lo strumento tradizionale giapponese in versione elettronica


Si chiama Taiko-1 ed è l'ultima novità presentata poche ore fa da Roland, una versione elettronica del taiko appunto, strumento musicale a percussione della tradizione giapponese. Il suo lancio coinciderà con le olimpiadi di Tokyo il che contribuirà a far conoscere al mondo questo strumento; Roland lo ha progettato in Giappone e qui sarà realizzato. Sono oltre un milione i suonatori di taiko nello stato nipponico ma causa le dimensioni, il suono molto potente e la manutenzione che necessita, in troppi non possono permetterselo.

È proprio qui che Roland vuole colpire, dare a molte più persone le possibilità di studiare divertirsi utilizzando uno degli strumenti musicali più antichi e tutt'ora utilizzati dell'intero oriente. Se nelle dimensioni e nel peso Taiko-1 rispecchia la controparte acustica (4,5 kg proprio come un normale katsugi okedo daiko) è totalmente smontabile in pad, telaio e centralina e trasportabile con semplicità.

 

 

Abbiamo a disposizione 100 drumkit per 50 preset e oltre 100 altri strumenti, si possono caricare al massimo 500 sample (24 minuti in modo, 12 minuti in stereo formato 44.1 kHz - 16 bit), 20 effetti, connettività bluetooth per riprodurre musica da dispositivi esterni. Le connessioni contano due trigger input, due ingressi per pedali, uno per footswitch, presa USB, ingresso USB per memoria esterna, uscita jack 1/4", uscita cuffie, ingresso stereo mix-in. Si alimenta a corrente o con otto batterie AA.

Roland Taiko-1 sarà disponibile a partire da luglio 2020 al prezzo per il mercato internazionale di $ 1500, non sarà commercializzato nel mercato europeo.

 

Roland Taiko-1 drums electronic drumkit batteria elettronica strumenti musicali

ROLAND

 

Leave a reply