Dear Mister Fantasy - di Carlo Massarini


DEAR MISTER FANTASY

Foto-racconto di un'epoca musicale in cui tutto era possibile. 1969-1982. Edizione decimo anniversario. 

Autore: Carlo Massarini
Edizioni: Rizzoli Lizard
Formato: Libro
Lingua: Italiano
Pag: 480
Prezzo al pubblico: 49 

 

Dear Mister Fantasy strumenti musicaliCarlo Massarini è un giornalista e intenditore di musica che, ancora prima delle tv musicali e di YouTube, parlava di musica seguendo un racconto, prediligendo le storie e le immagini di questo mondo fatto sempre di luci ed ombre. Dear Mister Fantasy è un foto-racconto, un libro che percorre per immagini, aneddoti, incontri e riflessioni la storia di quel momento magico per la storia della musica che va dal 1969 al 1982.

 

La sua collezione personale di fotografie e racconti, che aveva già visto la luce in un omonimo volume nel 2010, ora si arricchisce di 140 pagine in più, con molte più fotografie e retroscena interessanti. Mister Fantasy è infatti intitolato al ricordo di quella che fu la prima vera trasmissione musicale da vedere in Rai.
Massarini lo descrive come un libro "personale e generazionale insieme", dedicato però non solo a chi c'era ma anche - e forse soprattutto suggerirei io - a chi come me non c'era e può fare la conoscenza di quel decennio abbondante senza subire il fascino della nostalgia ma andando a riscoprire i protagonisti di quella stagione in modo moderno e per ciascuno secondo i suoi tempi.

 

Massarini Dear Mr Fantasy strumenti musicaliCi sono circa 250 personaggi della scena rock, dai Rolling Stones ai meno noti, di cui vengono narrati e mostrati i concerti storici, con l'entusiasmo di chi tra il 1970 ed il 1980 era giovane e vedeva quella stagione di sperimentazione e poi di esaltazione come un'infinita scoperta.
"La memoria è un bisogno vitale. Perdere o dimenticare le nostre radici, il nostro vissuto e quello degli altri ci lascia impoveriti e senza riferimenti. Nell'affrontare la scrittura, come anche i miei programmi radio-tv, cerco sempre di stare sul doppio binario: raccontare il presente ricollegandolo al passato, per poter immaginare il futuro", spiega Massarini. "Purtroppo il presente digitale ci sommerge di notizie, spesso fake, e tende a farti pensare che tutto quello che succede ora è fondamentale. Non è così, è un'epoca di enorme superfluità".

 

Tra inediti e racconti aggiunti a questa edizione del decennale, spuntano anche personaggi di spicco che Massarini non ha immortalato ma che ha potuto conoscere nella sua carriere. Ci sono Battisti, De Andrè, Gaber, i Pink Floyd, Frank Zappa.
"Era un'epoca in cui "tutto era possibile perché il territorio era ancora vergine, perché il rock conosceva il suo boom, perché a poco a poco è cresciuta l'ambizione di essere originali, di lasciare una traccia nella storia. Adesso, dopo un processo strisciante di omologazione, i diversi sono più ghettizzati di prima, non si vuol fare arte ma streaming, il livello culturale è forse più allargato, ma sicuramente meno fertile di quegli anni.

 

LOOK INSIDE "Dear Mister Fantasy Edizione Decimo Anniversario" TIRATURA LIMITATA (Prima parte)

Carlo Massarini inizia a spiegarci cosa troveremo in "Dear Mister Fantasy" Edizione Decimo Anniversario, in uscita il 28/01. Solo online è disponibile la tiratura limitata di 500 copie, numerate, autografate e con quattro stampe fotografiche incluse.- link Amazon: bit.ly/MrF_amz;- link IBS.it: bit.ly/MrF_ibs.Qui la pagina fb dedicata al libro: bit.ly/MrFXfb.

Pubblicato da Rizzoli Lizard su Giovedì 23 gennaio 2020

Leave a reply